La torre mangia smog (Delhi) Maurizio Mazzurco

Quaranta ventilatori giganti

da una torre alta quanto un palazzo

di otto piani

come i mulini di don Quijote

gireranno vorticosamente le pale

nell’aria mefitica.

La restituiscono più pulita

nel raggio di un chilometro quadrato

al costo di due milioni di dollari

per i clienti del centro commerciale

dei ristoranti e dei caffè

in tipici edifici coloniali.

Per far girare le pale

bruciano tonnellate di carbone

fuori dalla zona franca

nell’aria mefitica

dove siamo noi sui nostri ronzini

lancia in resta  

pronti all’assalto.

Maurizio Mazzurco

Hai una notizia sul clima da aggiungere a Poesia giornale? Invia qui

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.